• +39 015 983206
  • medicale@sisav.it
  • +39 346 1462920
× Send
Continuità operativa in ambito medicale

scarica il datasheet

L’importanza della continuità operativa in ambito medicale

Nel mercato moderno, in cui i tempi di lavorazione sono sempre più stretti, la continuità operativa è fondamentale per qualsiasi azienda; in campo medicale, tuttavia, assume un’importanza ancora maggiore per tutte le ragioni note e legate alla gestione dei pazienti, soprattutto nelle situazioni emergenziali.

Le pratiche mediche, infatti, hanno il dovere di garantire che i loro pazienti ricevano le migliori cure possibili. Ciò significa avere un piano di continuità operativa in atto in caso di emergenza. E se le emergenze vere e proprie sono normalmente gestite da piani dedicati, spesso si tralascia quello che riguarda l’operatività di ogni giorno. Brevi interruzioni di corrente e anche il semplice esaurimento delle batterie dei dispositivi possono interrompere le normali operazioni e causare gravi problemi ai pazienti.

Tablet e computer medicali per garantire la continuità operativa

Questo problema diventa sempre più sentito man mano che la digitalizzazione in ambito sanitario procede e i dispositivi elettronici diventano sempre più presenti anche nelle operazioni quotidiane.

Tablet medicali e panel PC a batterie possono costituire la soluzione ideale per risolvere questo problema in modo rapido, efficace e senza necessità di modificare radicalmente le procedure operative del reparto, grazie a un accorgimento semplice ed efficace: l’introduzione delle batterie hot swap, che possono cioè essere sostituite durante l’uso del dispositivo senza che questo si spenga o si riavvi.

Batterie

Questo li differenzia in modo netto dai dispositivi commerciali per uso generico, nei quali sempre più spesso le batterie, non sono sostituibili nemmeno “a freddo” e richiedono che il dispositivo sia collegato alla corrente.

I vantaggi operativi delle batterie Hot Swap

Pc e tablet a batterie

Nei dispositivi medicali questo non succede: avendo in dotazione uno o più set di batterie di ricambio è possibile mantenerle pronte nelle stazioni di ricarica e sostituirle direttamente sul dispositivo, senza perdere continuità operativa. Computer e tablet medicali infatti dispongono di una batteria tampone interna che offre autonomia sufficiente per la sostituzione. In questo modo non è necessario riavviare il sistema operativo e, di conseguenza, non perdere né il lavoro svolto né le impostazioni correntemente in uso, come l’accesso a risorse e cartelle condivise, le autorizzazioni di dominio, la connettività e così via.

Inoltre, gestendo in modo adeguato le forniture, è possibile ottimizzare la dotazione di batterie aggiuntive: i dispositivi medicali della stessa famiglia, infatti, utilizzano lo stesso modello di batterie, migliorando l’efficienza generale del reparto o della struttura, anche in caso di guasti o malfunzionamenti.

Supportare la gestione della continuità operativa

Sappiamo che la pianificazione della continuità operativa medica è una componente fondamentale del programma di gestione del rischio di qualsiasi organizzazione sanitaria. Il processo di pianificazione contribuisce a garantire che i servizi medici essenziali possano continuare a essere erogati in caso di interruzione.

Il processo di pianificazione dovrebbe coinvolgere tutti i membri dell’organizzazione sanitaria, compresa l’alta dirigenza, il personale clinico e il personale tecnico. L’introduzione di dispositivi dotati di batterie Hot Swap può anche fornire un ulteriore supporto in caso di emergenza: avendo più set di batterie sempre pronte, infatti, sarà possibile conservare l’operatività dei dispositivi indipendentemente dalla disponibilità di corrente elettrica, alleggerendo il carico sui sistemi di generazione di emergenza e migliorando, in termini generali, l’autonomia e l’efficienza della struttura.

Inoltre, tutto questo avviene senza introdurre nuove complessità: la procedura di cambio delle batterie è semplice e non richiede formazione specifica. Inoltre, computer e tablet medicali dotati di batterie intercambiabili, infatti, possono essere caricati anche in modo tradizionale, per esempio durante la notte o durante i periodi di fermo.

Nel caso dei panel PC medicali, per esempio il modello WMP-24J è possibile anche avere il vantaggio di una maggiore autonomia rispetto alle soluzioni commerciali per uso generico: il computer infatti dispone di tre alloggiamenti per le batterie, il che gli garantisce diverse ore di operatività continuativa lontano dalla corrente, anche senza ricorrere alla sostituzione delle batterie stesse.